Sezioni del Paragrafo

1
VIDEO liberamente fruibile sull’IVA e sulle Operazioni di Acquisto e Vendita con IVA
2
PDF TEORICO di 4 pagine sull’IVA e sulle Operazioni di Acquisto e Vendita con IVA
3
PDF ESERCIZIO SVOLTO sull’IVA e sulle Operazioni di Acquisto e Vendita con IVA
4
TEST di allenamento FINALE sull’IVA e sulle Operazioni di Acquisto e Vendita con IVA
7 domande
5
VIDEO liberamente fruibile su RESI e ABBUONI
6
VIDEO liberamente fruibile su ABBUONO ATTIVO e PASSIVO
7
PDF TEORICO di 8 pagine sui RESI
8
PDF TEORICO di 8 pagine sugli ABBUONI
9
PDF ESERCIZIO SVOLTO sui RESI
10
TEST di allenamento FINALE su RESI e ABBUONI
7 domande
11
VIDEO liberamente fruibile sugli ANTICIPI
12
PDF TEORICO di 2 pagine sugli ANTICIPI
13
PDF ESERCIZIO SVOLTO sugli ANTICIPI
14
TEST di allenamento FINALE sugli ANTICIPI
5 domande
15
VIDEO liberamente fruibile sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE DIPENDENTE
16
PDF TEORICO di 5 pagine sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE DIPENDENTE
17
PDF ESERCIZIO SVOLTO sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE DIPENDENTE
18
TEST di allenamento FINALE sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE DIPENDENTE
8 domande
19
VIDEO liberamente fruibile sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE AUTONOMO
20
PDF TEORICO di 6 pagine sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE AUTONOMO
21
PDF ESERCIZIO SVOLTO sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE AUTONOMO
22
TEST di allenamento FINALE sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE AUTONOMO
10 domande
23
VIDEO liberamente fruibile sulle RISORSE FINANZIARIE di una IMPRESA
24
PDF TEORICO di 3 pagine sulle RISORSE FINANZIARIE di una IMPRESA
25
TEST di allenamento FINALE sulle RISORSE FINANZIARIE di una IMPRESA
10 domande
26
VIDEO sulle FONTI di FINANZIAMENTO a BREVE TERMINE
27
PDF TEORICO di 1 pagina e mezza sulle FONTI di FINANZIAMENTO a BREVE TERMINE
28
PDF ESERCIZIO SVOLTO sulle FONTI di FINANZIAMENTO a BREVE TERMINE
29
TEST di allenamento FINALE sulle FONTI di FINANZIAMENTO a BREVE TERMINE
7 domande
30
VIDEO sulle FONTI di FINANZIAMENTO a MEDIO-LUNGO termine
31
PDF TEORICO di 1 pagina e mezza sulle FONTI di FINANZIAMENTO a MEDIO-LUNGO termine
32
PDF ESERCIZIO SVOLTO sulle FONTI di FINANZIAMENTO a MEDIO-LUNGO termine
33
TEST di allenamento FINALE sui FINANZIAMENTI a MEDIO-LUNGO termine
8 domande

LE SCRITTURE DI GESTIONE CONTINUATIVE

VIDEO liberamente fruibile sulla RETRIBUZIONE del LAVORATORE DIPENDENTE

Nella lezione teorica registrata nel video vengono trattati, con metodo didattico semplice, i seguenti argomenti:

 

La composizione della retribuzione del lavoratore dipendente:

viene analizzata la composizione della retribuzione di un lavoratore dipendente, consistente in una serie di voci di costo a carico di tre diversi soggetti:

  • il datore di lavoro, il quale sostiene il costo della retribuzione lorda (composta a propria volta da tre elementi di costo: salario, contributi sociali, imposta sui redditi) e degli oneri sociali;
  • gli enti previdenziali e assistenziali INPS e INAIL, che (in alcune circostanze) sostengono il costo degli assegni familiari;
  • il lavoratore stesso, che sostiene il costo dei contributi sociali e dell’imposta sui redditi

La stima dello stipendio lordo e dello stipendio netto del lavoratore dipendente:

viene spiegato, passaggio per passaggio, come dalla retribuzione lorda (a carico del datore di lavoro), sottraendo una serie di elementi (contributi sociali e imposta sui redditi) e aggiungendone altri (assegni familiari), si giunga alla retribuzione netta (realmente percepita dal lavoratore dipendente)

Il calcolo della quota di IRPEF dovuta all’erario:

viene fornita una spiegazione semplice sul sistema a scaglioni dell’IRPEF e vengono indicate le aliquote (percentuali) IRPEF attualmente vigenti

Il pagamento dei contributi sociali e assistenziali e delle imposte sul reddito delle persone fisiche (IRPEF):

vengono illustrate le modalità di pagamento delle imposte sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) e dei contributi sociali e assistenziali che vengono versati nelle casse degli enti preposti (erario, INAIL, INPS) dal datore di lavoro in qualità di sostituto del proprio lavoratore dipendente. Nello specifico, per quanto riguarda l’IRPEF il datore di lavoro assume il ruolo di sostituto di imposta, in quanto il sistema fiscale vigente prevede un meccanismo di tassazione alla fonte